Primi Piatti, Primi piatti verdure, Ricette Vegetariane

Riso con zucchine

Io adoro il riso.. in tutti i modi. E fortunatamente amo molto anche le verdure quindi mi piace preparare e mangiare risotti con verdure… Oggi, nella cucina di Come una pentola di fagioli prepariamo il Riso con zucchine.

Facile, buonissimo ma soprattutto, in questo caso, anche light!

IMG_20160109_134958

Ingredienti (Per due persone)
1 cucchiaio di olio
2 fettine di cipolla
1/2 bicchiere di acqua
250 gr di riso
5 zucchine piccole
Brodo vegetale (Per il mio facile, veloce e buono clicca QUI)
pepe q.b
prezzemolo
parmigiano (se gradito)

Preparazione

  • 1
  • Per prima cosa mettere a bollire il Brodo vegetale

  • 2
  • Nel frattempo, lavare, asciugare e tagliare a rondelle le zucchine e metterle in una pentola con olio, cipolla e l’acqua. Lasciar ammorbidire le zucchine
    20160109_125222

  • 3
  • Quando le zucchine saranno al denti, aggiungere il riso. Lasciarlo tostare per un minuto circa
    20160109_125636

  • 4
  • Dopodichè, aggiungere 2 mestoli di brodo vegetale. Procedere con l’aggiunta del brodo ogni volta che vedremo che il riso si sarà asciugato, fino a cottura.
    20160109_125814

  • 5
  • Cotto il riso, aggiungere una spolverata di pepe, prezzemolo, inpiattare e servire caldo
    IMG_20160109_133901

    N.B. Per chi non è a dieta 😉 potete aggiungere una noce di burro a cottura ultimata ed una spolverata di parmigiano…. che dire, stra-buono!!!

    *** Se ti piacciono le mie ricette, aiutami a farle conoscere! Condividile con i tuoi amici. GRAZIE 😀 ***

    Antipasti, BIMBY, Salati e Lievitati

    Corona farcita come una nuvola

    Corona farcita come una nuvola

    Corona farcita come una nuvola

    Ciao, oggi ti propongo una corona di pasta brioche davvero morbidissima e soffice! Sembrerà di addentare una nuvola! Ti parlo della mia Corona farcita come una nuvola.
    Questa pasta brioche è davvero morbidissima e si mantiene perfettamente soffice anche per più di due giorni se chiusa ermeticamente in un contenitore con tappo.
    Si possono dare tante forme. Io ho optato per una forma più scenografica per gli occhi, ma è ideale e potrai fare anche singoli paninetti da buffet, o cornetti o intrecciandola. Insomma, dai libero sfogo alla tua fantasia.

    Ti ho convinto? Allora non ti resta che prepararla e ti assicuro che non la lascerai più!

    Corona farcita come una nuvola2

    Ingredienti Pasta Brioche
    250 g acqua
    12 gr di lievito di birra fresco
    30 g zucchero
    100 gr farina 00
    400 gr farina manitoba
    80 g strutto
    1 e 1/2 cucchiano di sale
    Semini di sesamo q.b. (se graditi)

    Per la farcitura
    Maionese q.b.
    insalata
    pomodoro
    mozzarella
    filo d’olio
    sale
    N.B. Questa è la farcitura in foto ma tu puoi farcire come meglio credi! Segui i tuoi gusti…

    Preparazione (Con il Bimby a fondo pagina)
    Per prima cosa dovrai sciogliere il lievito nell’acqua tiepida, insieme allo zucchero.
    Nel frattempo, all’interno di una ciotola o nella planetaria, aggiungere la farina, versare l’acqua con il lievito e mescolare bene.
    Addizionare, a fiocchi, lo strutto un po per volta.
    Aggiungere per ultimo il sale che aiuta l’impasto ad asciugare un po. Continuare a mescolare.
    L’impasto risulterà molto morbido ed anche un po appiccicoso. Sarà perfetto così. Quindi,
    Posizionare l’impasto in un contenitore, coprire con pellicola trasparente e riporre in forno con luce accesa per 2 ore circa. O fino al raddoppio.
    Versare l’impasto sul piano da lavoro (senza infarinarlo).
    A questo punto potete fare la corona e quindi dividere e pesare 6 palline del peso di 30-50 gr l’una. Pirlare le palline (trovi molti video su youtube) e posizionarle in cerchio, all’interno di uno stampo a ciambella precedentemente coperto da carta forno, anche ai lati.
    N.B. Se non hai uno stampo a ciambella, puoi creare con la carta stagnola, una palla grande poco meno di un pugno e posizionarla al centro.
    Io per questa corona, ho utilizzato uno stampo da 18 cm tu ovviamente, se hai lo stampo più grande, dovrai aggiungere le palline. Distanti l’una dall’altra, circa 1 centimetro.
    Coprire lo stampo con carta forno e lasciar lievitare fino al raddoppio in forno con luce accesa e con un contenitore con all’interno dell’acqua bollente in modo da mantenere l’umidità.
    Quando il volume sarà raddoppiato, spennella la superficie molto delicatamente con un pochino di latte e spolveraci sopra dei semini di sesamo.
    Cuocere in forno a 180° fino a doratura (10-15 minuti circa – dipende dal forno).
    Non far scurire troppo altrimenti si cuoce troppo.
    Far raffreddare prima di sformare.
    Se ti avanza dell’impasto potrai creare dei bocconcini del peso di 30 gr circa o dare le forme che meglio preferisci.
    Una volta sformata, tagliala a metà, aggiungi un velo di maionese e in sequenza, il pomodoro e la mozzarella. Mi raccomando, ad ogni ingrediente, aggiungi un filo d’olio e leggermente del sale.
    Gusta la tua corona farcita e sono sicura che ne vorrai subito un altra… 😀

    Potrai seguirmi anche su
    Facebook
    Instagram

    Per la preparazione con il BIMBY
    Inserire nel boccale acqua, zucchero e lievito: 1 min, 37 gradi, vel 3
    Aggiungere la farina: 4 min, vel spiga e dal foro, con lame in movimenti, aggiungete lo strutto piano piano.
    Aggiungere il sale: 40 sec, vel spiga.
    Posizionare l’impasto in un contenitore, coprire con pellicola trasparente e riporre in forno con luce accesa per 2 ore circa. O fino al raddoppio.
    Versare l’impasto sul piano da lavoro e seguitare come descritto sopra.

    Corona farcita come una nuvola

    BIMBY, Ricette Vegetariane, Salati e Lievitati

    Panini alle olive super morbidi

    Panini alle olive super morbidi2

    Panini alle olive super morbidi

    Oggi vi devo far conoscere assolutamente questi deliziosi Panini alle olive super morbidi.
    Li ho preparati ieri, ed oggi sono ancora morbidissimi e sofficissimi! Sono rimasta davvero molto sorpresa e super felice. Il suocero di mia zia, è l’ex capo pasticcere dell’Alemagna e della Motta ed ogni tanto mi regala qualche ricetta. Questa era di un danubio dolce, ed io ci ho aggiunto le olive che mi erano avanzate in casa. Quindi, ho deciso che preparerò sempre questo impasto <3 .

    Volete conoscere la ricetta di questi morbidosi??? Allora continuate a leggere la ricetta ed in fondo pagina troverete anche un video per far vedere la consistenza

    Panini alle olive super morbidi2

    Ingredienti per 15 panini (80-90 gr l’uno)
    250 g acqua
    10-12 gr di lievito di birra fresco
    30 g zucchero
    100 gr farina 00
    400 gr farina manitoba
    80 g strutto
    1 cucchiano di sale (pieno)
    150 gr olive snocciolate

    Preparazione (Per il Bimby in fondo pagina)

    Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida, insieme allo zucchero.
    Nel frattempo, all’interno di una ciotola o nella planetaria, aggiungete la farina, versare l’acqua con il lievito e mescolare bene.
    Addizionare, a fiocchi, lo strutto un po per volta.
    Aggiungere il sale ed infine le olive. Continuare a mescolare.
    Posizionare l’impasto in un contenitore, coprire con pellicola trasparente e riporre in forno con luce accesa per 2 ore circa. O fino al raddoppio.
    Versare l’impasto sul piano da lavoro, dividere in 15 palline di peso uguale.
    Pirlare e posizionare su una teglia con carta forno. Lasciar lievitare fino al raddoppio con dell’acqua bollente in modo da mantenere l’umidità.
    Infornare a 200° per 14 minuti (sempre con l’acqua nel livello basso del forno) —> fino a quando si dora la superficie. Non far scurire altrimenti si induriscono.

    Procedimento con il Bimby

    Inserire nel boccale acqua, zucchero e lievito: 1 min, 37 gradi, vel 3
    Aggiungere la farina: 4 min, vel spiga e dal foro, con lame in movimenti, aggiungete lo strutto piano piano.
    Aggiungere il sale e le olive tagliuzzate: 40 sec, vel spiga.
    Posizionare l’impasto in un contenitore, coprire con pellicola trasparente e riporre in forno con luce accesa per 2 ore circa. O fino al raddoppio.
    Versare l’impasto sul piano da lavoro, dividere in 15 palline di peso uguale (80 gr circa).
    Pirlare e posizionare su una teglia con carta forno. Lasciar lievitare fino al raddoppio con dell’acqua bollente in modo da mantenere l’umidità.
    Infornare a 200° per 14 minuti (sempre con l’acqua nel livello basso del forno) —> fino a quando si dora la superficie. Non far scurire altrimenti si induriscono.

    N.B. Per mantenerli così morbidosi, chiuderli in un contenitore con coperchio. Anche ermetico.

    Potete trovarmi anche su
    Facebook
    Instagram

    Dolci, Dolci dal mondo, Torte

    Cheesecake Giapponese morbida

    Cheesecake Giapponese morbida

    Cheesecake Giapponese morbida

    Oggi, viaggiamo per il mondo e siamo diretti verso una paese molto molto grande, orientale e con una grande grandissima storia… Andiamo in Giappone e prepariamo la buonissima Cheesecake Giapponese morbida. Bastano pochi ingredienti ed il gioco è fatto. E’ davvero semplicissima da preparare quindi… Go!

    Di cosa abbiamo bisogno? Leggiamo subito gli ingredienti..

    Cheesecake Giapponese morbida2

    Cheesecake Giapponese morbida2

    Ingredienti

    100 gr di burro
    100 gr di philadephia
    130 mL di latte
    8 tuorli d’uovo
    60 gr di farina
    60 gr di maizena/ o frumina
    13 chiare d’uovo
    130 gr di zucchero

    Inserire gli ingredienti in un pentolino sul fuoco, mescolare con una frusta e far sciogliere per bene.
    In una ciotola, inserire i tuorli d’uovo e sbatterli con la frusta. Aggiungere ai tuorli il composto di burro e continuare a mescolare.
    Aggiungere la farina e la maizena setacciate e mescolare con la frusta a mano.
    In una terrona capiente, montare gli albumi d’uovo a neve ferma, aggiungendo a mano a mano lo zucchero.
    Unire gli albumi a neve, al composto precedente, mescolando dal basso verso l’alto.
    Foderare uno stampo a cerniera (del diametro di 22-24 cm) con carta forno. Persino i bordi. Versare all’interno l’impasto omogeneo. Successivamente, posizionare lo stampo ripieno di impasto, all’interno di uno stampo più grande e versarvi due dita di acqua.
    Infornare in forno pre-riscaldato a 180° per circa 30 minuti senza aprire mai lo sportello.
    Lasciar raffreddare, spolverare con zucchero a velo e gustare così o accompagnato da una salsina al cioccolato o panna.
    E’ davvero molto semplice da preparare. Gusterete una cheesecake diversa dalle solite e con un morso, vi troverete catapultati in Giappone, magari in un parco fiorito orientale e silenziosamente religioso…

    N.B. Per una tortiera da 18 cm, basterà dimezzare le dosi ed il risultato sarà perfetto per quella grandezza.

    Potete trovarmi anche su
    Facebook
    Instagram

    BIMBY, Dolci, Dolci e Lievitati

    Maritozzi alla panna morbidi

    Maritozzi alla panna morbidi

    Maritozzi alla panna morbidi

    Le brioche Romane che fanno sorridere il cuore sono i Maritozzi alla panna morbidi che oggi vi presento. Sono ottimi per la colazione.. ma anche per la merenda. Insomma, ogni occasione è buona per mangiarne uno! I maritozzi sono nati a Roma, sono delle brioche dolci molto morbide farcite con la panna. Anche se ora, ognuno le farcisce un po come meglio crede, secondo il proprio gusto. Con panna e cioccolato, con la crema al pistacchio, cioccolato fondente, crema e cosi via. Oggi, io, vi presento le classiche ma ovviamente, una volta preparate le brioche, potete seguire il vostro gusto :D.

    Abbiamo preso tutti gli ingredienti? Allora siamo pronte…

    Maritozzi alla panna morbidi

    Ingredienti per 12 piccole brioche come da foto

    10 gr di lievito fresco
    100 ml di acqua
    50 ml di latte
    80 gr di zucchero
    1 uovo
    1 cucchiaino di miele
    5 gocce di essenza d’arancia
    5 gocce di essenza alla vaniglia o mezzo cucchiaino di estratto o mezza bacca
    220 gr di farina manitoba
    80 gr di maizena o frumina
    35 gr di strutto
    10 gr di sale
    2 cucchiai di latte —-> per spennellare

    Maritozzi alla panna morbidi3

    Preparazione (per la ricetta con il BIMBY a fine pagina)

    Per prima cosa sciogliere il lievito sbriciolato con il latte ed un cucchiaio di zucchero. Far lievitare coperto per 1 ora.
    In una ciotola capiente (o nella planetaria) aggiungere la farina, il restante zucchero, il miele, l’uovo, la vaniglia, l’essenza d’arancia e mescolare bene fino ad ottenere un impasto molto morbido e liscio. Aggiungere lo strutto a fiocchi, a poco a poco. Aggiungere il sale. L’impasto dovrà risultare appiccicoso, elastico, morbido e senza grumi.
    *
    A questo punto, portare l’impasto in un contenitore (aiutatevi con i polpastrelli sporchi di farina), coprire con pellicola trasparente e canovaccio e posizionare all’interno del forno, spento, con luce accesa per un 1:30 o fino al raddoppio.
    Terminato il tempo di lievitazione, dividere l’impasto in 12 palline lisce. Metterle in una teglia coperta da carta forno, coprire e far lievitare per 1 ora.
    Spennellare con il latte facendo attenzione a non sgonfiare le palline ed infornare in forno pre-riscaldato a 180° per 10-15 minuti. saranno pronte, appena inizieranno a dorare. Se si scuriscono troppo in cottura, non resteranno molto morbide una volta fredde.
    Lasciarle freddare, tagliarle al centro con un coltello a lama liscia e farcirle con abbondante panna montata zuccherata. Spolverare con zucchero a velo! Sono morbidissime e davvero davvero buone.
    *Stesso procedimento per chi utilizza il Bimby.

    N.B. Se volete prepararle e farcirle il giorno dopo, dovrete tenere le brioche all’interno di un contenitore ermetico.

    >>>>>>Ricetta per il Bimby<<<<<<

    Nel boccale del Bimby inserire il lievito sbriciolato, il latte, l’acqua e lo zucchero: 1 min, 37° vel 3.
    Aggiungi la farina, la maizena, l’uovo, la vaniglia, l’essenza d’arancia, il miele: 4 min, vel Spiga. Mentre le lame sono in movimento, aggiungere lo strutto a poco a poco.
    Seguire lo stesso procedimento dall’ * (asterisco).

    Potete seguirmi anche su
    Facebook
    Instagram

    Piatti Unici, Primi piatti verdure, Ricette Vegetariane

    Lasagna verde con broccolo romano

    lasagna verde con broccolo romano

    Lasagna verde con broccolo romano

    Sono nata “pastasciuttara” e non rinuncio mai a mangiarla! Oggi vi voglio presentare la mia Lasagna verde con broccolo romano. Vi è mai capitato che lessiate tanti broccoli per contorno e questo contrno vi resti anche per piu di un giorno? Bene, da me, non mangiano la stessa verdura due giorni consecutivi ed è anche vietato buttare il cibo quindi in questi casi bisogna inventare qualcosa! E perché non preparare una delicatissima Lasagna?
    E bene si. Ha un gusto molto delicato ma è sicuramente molto nutriente. E’ adatta ai vegetariani ma sopratutto è una magia per far mangiare le verdure ai bambini!

    N.B. Il broccolo romano, chiaramente, è facilmente reperibile in tutte le città Italiane (e probabilmente anche all’estero, ormai), in tutti i mercati e supermercati. Quindi non spaventatevi, con la paura di non trovarlo.

    Allora, continuate a leggere per sapere come l’ho preparata…

    lasagna verde con broccolo romano2

    lasagna verde con broccolo romano2

    Ingredienti
    Lasagna secca o fresca
    Broccolo romano
    Besciamella fatta in casa qui
    100 gr mozzarella
    parmigiano quanto basta

    Preparazione

    Per prima cosa, lessare i broccoli ed una volta aldenti, passarli in padella con aglio olio e peperoncino (se gradito).
    Preparare la besciamella secondo la mia ricetta, unire i broccoli e frullare tutto insieme.
    In una teglia di alluminio versare un pochino di besciamella con broccolo, adagiare la pasta per lasagna, di nuovo la besciamella ed aggiungere il parmigiano e un po di mozzarella sbriciolata. Proseguire in questo modo, a strati, fino a quando gli ingredienti saranno finiti e dovrete terminare con la besciamella, parmigiano e mozzarella.
    Infornate coperta con carta alluminia per 30 minuti, dopodichè scoprire e lasciar finire di cuocere.

    E’ un piatto unico che piace davvero a tutti, grandi e piccoli… che non sapranno cosa si nasconde all’interno! 😀

    Potete trovarmi anche su
    Facebook
    Instagram

    Antipasti, Ricette Vegetariane

    Millefoglie di melanzane alla parmigiana

    millefoglie di melanzane alla parmigiana

    millefoglie di melanzane alla parmigiana

    Oggi voglio presentarvi una ricetta già conosciuta ma preparata in modo differente. Una millefoglie di melanzane alla parmigiana. Un antipasto sfizioso da presentare ai vostri ospiti che siano parenti o amici.. Sono davvero belle da presentare ma sopratutto molto buone da gustare. Inoltre, sono anche molto semplici e veloci. Al primo morso si sentiranno tutti i sapori dei prodotti che la compongono. Melanzana, mozzarella, pomodoro… Saranno sicuramente più leggere della classica melanzana perchè non avrà bisogno di frittura 😉

    Andiamo a vedere come si preparano!

    millefoglie di melanzane alla parmigiana2

    millefoglie di melanzane alla parmigiana2

    Ingredienti
    2 melanzane
    200 gr di mozzarella
    2-3 pomodori di tipo costoluto (dipende dalla grandezza)
    olio q.b.
    sale q.b.
    pangrattato q.b.

    Preparazione
    Preparare una teglia da forno con cartaforno oliata.
    Tagliare a fettine la mozzarella, il pomodoro e le melanzane (circa 1 cm di altezza).
    Adagiare le fette di melanzane su la teglia, condire con un filo d’olio, sale e spolverata di pangrattato. Posizionare sopra una fetta di mozzarella, una fetta di pomodoro costoluto, salare e di nuovo la melanzana. Procedere cosi per tutte le millefoglie che si vogliono preparare terminando con la fetta di melanzana che sarà anch’essa oliata, salata e spolverata con pangrattato.
    Infornare in forno pre-riscaldato a 200° statico fino a cottura. Dovranno essere morbide infilzandole la forchetta :).
    Servire calde. Ma nel periodo estivo davvero caldo.. Sono buonissime anche fredde 😀

    Potete trovarmi anche su
    Facebook
    Instagram

    BIMBY, Dolci, Dolci e Lievitati

    Panini dolci al cioccolato fondente

    Panini dolci al cioccolato fondente

    Panini dolci al cioccolato fondente

    Oggi vi faccio vedere come preparare dei morbidissimi panini dolci al cioccolato fondente simili pangoccioli. Sono dei soffici e morbidi panini di brioche dolce con gocce di cioccolato fondente. Ideali per la merenda dei vostri bambini ma non solo… piacciono molto anche ai grandi!

    Andiamo a vedere come prepararli..

    >>>>>> Per la ricetta con il Bimby, in fondo alla pagina <<<<<< Panini dolci al cioccolato fondente2

    Ingredienti per circa 12-15
    400 gr farina manitoba
    100 gr di frumina
    150 ml latte
    100 mL di acqua
    25 gr lievito di birra fresco (cubetto)
    180 gr zucchero
    pizzico di sale
    60 gr strutto
    1 uovo
    scorza di mezza arancia
    mezza bacca di vaniglia

    150/200 gr di gocce di cioccolato fondente

    1 tuorlo d’uovo
    latte q.b.

    Preparazione

    Per prima cosa, sciogliete il lievito nel latte a temperatura ambiente e mescolare con l’aiuto di una forchetta.
    In una ciotola capiente, inserire la farina, lo zucchero, l’essenza arancia, la vaniglia ed iniziare a mescolare.
    Aggiungete l’uovo continuando ad impastare. Addizionare il latte con il lievito sciolto.
    Aggiungere il sale impastando energicamente.
    Quando l’impasto sarà omogeneo, senza grumi, aggiungere lo strutto a pezzi, un po per volta fino a quando sarà ben inglobato nell’impasto e quest’ultimo risulterà elastico, liscio e morbido.
    (Da qui, stesso procedimento anche per il Bimby)
    Formate una palla sul piano da lavoro e trasferitelo all’interno di un altra ciotola precedentemente unta.
    Coprire con la pellicola o con il coperchio della terrina e lasciate lievitare fino al raddoppio nel forno con luce accesa e con un pentolino di acqua bollente alla base del forno.
    Quando l’impasto sarà ben lievitato, adagiarlo sul piano da lavoro ed allargarlo con la forma di un rettangolo. Aggiungere sopra impasto le gocce di cioccolato e piegare a libro —> quindi i due lati piu corti verso il centro per poi ripiegare su se stessi.
    Procedere in questo modo per 3-4 volte e lasciar lievitare per 30 minuti coperto.
    Passato il tempo di riposo, dividere l’impasto in palline di circa 90/100 gr l’una, metterle distanziate su una teglia oliata e far riposare per 1 ora, coperte.
    Spennellare i panni lievitati con il tuorlo e il latte mescolati.
    Infornare a 180° per 25 minuti. Lasciate raffreddare.

    >>>>>> RICETTA BIMBY <<<<<< Preparazione

    Nel boccale del Bimby inserire il latte: 3 min, 37 gradi, vel. 2.
    Aggiungete il lievito sbriciolato, lo zucchero, la vaniglia e l’essenza arancia: 1 min, vel 3.
    Unire la farina e l’uovo: 20 sec, vel 4.
    Aggiungere il sale: 4 min, vel Spiga —> in movimento delle lame, aggiungere lo strutto un po per volta dal foro. Togliere l’impasto dal boccale e proseguire con il procedimento sopra descritto.

    Potete trovarmi anche su
    Facebook
    Instagram

    Dolci, Torte

    Torta al limone

    Torta al limone

    Torta al limone

    …Ho un albero di limoni profumatissimo in giardino, ogni volta che apro la finestra, il profumo mi inebria.. Ed oggi ho deciso di coglierne qualcuno per preparare una Torta al limone. L’idea mi è nata qualche giorno fa, quando, girando come faccio al solito nei vari siti internet, mi sono ritrovata sulla pagina di questa torta al limone . Mi è sembrata da subito molto gustosa ed ho deciso di riproporla, ma a modo mio. Come sempre.
    Così mi sono messa a pensare, ho pensato a quale consistenza avrei voluto darle ed ho deciso di usare le tre più buone:
    morbidezza
    cremosità
    friabilità

    Pronti a sapere come l’ho preparata?

    Torta al limone2

    Torta al limone2

    Ingredienti

    Per la crema al limone
    2 uova
    100g zucchero;
    scorza grattugiata di 1 limone (senza parte bianca)
    50 gr di fecola/o maizena/o farina
    350mL di latte

  • 1
  • Mettere il latte in un pentolino e far scaldare,

  • 2
  • Nel frattempo, sbattere le uova con lo zucchero fino a quando quest’ultimo non sarà sciolto completamente,

  • 3
  • Aggiungere la fecola continuando a sbattere con le fruste elettriche.

  • 4
  • Quando il latte sarà abbastanza caldo, versarlo lentamente all’interno del composto di uova continuando a sbattere fino ad avere una crema omogenea.

  • 5
  • Posizionare il pentolino sul fuoco fino a quando la crema inizia ad addensare. Spegnere il fuoco e lasciar intiepidire.

    Per la frolla
    200g farina “00”;
    50g zucchero;
    65g burro;
    1 uovo

  • 1
  • All’interno di un contenitore, a mano, o nella planetaria, addizionare tutti gli ingredienti.

  • 2
  • Impastare fino ad avere un composto omogeneo e liscio. Lasciar riposare qualche minuto.

    Per la copertura morbida
    100g burro
    100g zucchero
    2 uova intere
    1 tuorlo
    120g farina
    40g fecola
    1 bustina lievito per dolci
    1 cucchiaino di estratto di vaniglia
    scorza di 1 limone

  • 1
  • Sbattere le uova, il tuorlo e lo zucchero all’interno di un contenitore,

  • 2
  • Aggiungere il burro fuso (raffreddato) e la vaniglia,

  • 3
  • Versare la farina, la fecola, il lievito setacciati

  • 4
  • Sbattere bene fino ad ottenere un impasto liscio.

    Preparazione

  • 1
  • Stendere la frolla all’interno di una tortiera da 22cm (alzare i bordi),

  • 2
  • Bucherellare con la forchetta e versare la crema. Livellare.

  • 3
  • Infine, addizionare sopra la crema, l’impasto della torta margherita,

  • 4
  • Livellare ed infornare a 160° per 50 minuti

  • 5
  • Passato il tempo di cottura, lasciatela raffreddare. Una spolverata di zucchero a velo ed è pronta per essere gustata!

    Torta al limone3

    Torta al limone3

    Antipasti

    Fiori di zucca, alici e mozzarella in pastella

    Ciao a tutti! Oggi vi presento un piatto Romano davvero stra-buono: Fiori di zucca, alici e mozzarella in pastella
    Ne andrete matte/i ma non solo voi… anche i vostri amici e parenti. Ne sono certa!

    Croccanti e saporiti, venite a vedere come prepararli…

    Fiori di zucca, alici e mozzarella in pastella

    Fiori di zucca, alici e mozzarella in pastella

    Ingredienti
    Per la pastella
    1 uovo
    4 cucchiai di farina
    pizzico di sale
    birra fredda q.b.

    6 fiori di zucca
    mozzarella q.b.
    6 alici

    Preparazione della pastella

  • 1
  • In una ciotola unire l’uovo, la farina, il pizzico di sale e iniziare a mescolare con una forchetta. Aggiungere la birra fredda a poco a poco. Deve risultare una pastella cremosa, densa, senza grumi. Quando si solleva la forchetta oppure la frusta a mano, deve “scrivere”. Posizionare la pastella in frigorifero per mezz’ora.

  • 2
  • Nel frattempo, lavare e pulire i fiori di zucca
    IMG_20160325_110249

  • 3
  • Tagliare a pezzetti la mozzarella e prendere le alici dal barattolo sott’olio
    IMG_20160325_110543

  • 4
  • Inserire un pezzo di mozzarella e un’alice all’interno di ogni fiore di zucca.
    In un pentolino, versare dell’olio per frittura e mettere a scaldare sul fuoco.

  • 5
  • Prendere la pastella dal frigorifero ed inserirvi dentro i fiori di zucca in modo da immergerli per bene, aiutandovi con una paletta

  • 6
  • Inserire i fiori di zucca impastellati all’interno della mia friggitrice Tristar

  • 7
  • Una volta cotti, posizionarli su dei fogli di carta assorbente e servire caldi.

    Fiori di zucca, alici e mozzarella in pastella

    Fiori di zucca, alici e mozzarella in pastella

    In collaborazione con T R I S T A R
    Che ringrazio per avermi fatto provare una magnifica friggitrice. Non sprigiona odori e frigge alla perfezione. Ma non solo! E’ completamente smontabile e si pulisce molto facilmente.

    CONSIGLIA Tramezzini di Carne

    Send this to a friend