Browsing Category

Pane

Pane

Piadine veloci

Ciao ragazze/i!
Questa sera, nella cucina di Come una pentola di fagioli mancava il pane. Ma prepararlo alle 19:30 di sera per la cena stessa risulta un po complicato.. e allora cosa ho preparato? Delle semplici, veloci e buonissime Piadine. Ci vogliono forse 10 minuti per prepararle 😛

Continuate a leggere per sapere come si preparano…

piadella

Ingredienti
250 gr di farina Ariani biologica integrale
2 pizzichi di sale
1/2 bicchiere di olio
quasi un bicchiere di acqua (regolatevi con l’impasto)

piadella 2

Preparazione

  • 1
  • In una ciotola mettere la farina, il sale, l’olio ed iniziare ad impastare

  • 2
  • Aggiungere piano piano l’acqua e continuare ad impastare (l’impasto deve essere morbido ma non troppo appiccicoso)

  • 3
  • Una volta che l’impasto è omogeneo, creare delle palline e schiacciarle con le mani

  • 4
  • Con i polpastrelli stenderne bordi

  • 5
  • Adagiare le piadine su una padella antiaderente precedentemente messo sui fornelli a scaldare

  • 6
  • Togliere dalla padella quando entrambe le parti saranno cotte

  • 7
  • Servire calde. Ma anche fredde sono buonissime

    Queste velocissime piadine possono essere mangiate semplicemente così, oppure accompagnate con verdure o salumi o perchè no… con della cioccolata 😛

    IMG_20150724_211621

    In collaborazione con Molino Ariani

    ARIANI_LOGO-720x460

    Un vostro click su “MI PIACE”, “CONDIVIDI” e sulle “STELLINE” fa la differenza… GRAZIE 😀 !!!

    Pane, Salati e Lievitati

    Bombe di pizza ripiene

    Bombe di pizza ripiene

    Avete preparato la pizza, l’avete stesa nelle teglie e ve n’è avanzata un po? Oppure, perchè non preparare l’impasto della pizza proprio per fare queste Bombe di pizza ripiene?
    Sono davvero semplicissime da fare, il risultato finale è bello da vedere e sono anche buonissime!
    Io le ho preparate perchè avevo impastato molta pizza —> Pizza ai tre impasti e ed era abbondante per il numero delle teglie che dovevo farcire. Così, per non buttarlo (dato che è buonissimo) ho deciso di preparare queste Bombe di pizza come “stuzzichino” pre-cena. Ecco, potete prepararle anche per un aperitivo o per un antipasto. Sono davvero molto sfiziose.

    Croccanti, friabili e super golose!

    IMG_20160115_161318

    Ingredienti
    Impasto pizza, QUI per la mia
    Verdura ripassata in padella (aglio olio e peperoncino)
    Mozzarella (in base a quanto impasto avete)

    IMG_20160115_161449

    Preparazione (Trovate il video passo passo in fondo all’articolo)

  • 1
  • Creare delle palline, tutte della stessa misura. Dovranno pesare circa 40 gr l’una.

  • 2
  • Schiacciarle ed inserire la verdura, la mozzarella, chiudere e capovolgere.

  • 3
  • Inserire le palline in uno stampo per muffine per mantenere la forma.
    N.B. Se non avete lo stampo per muffin come il mio, potete utilizzare anche dei pirottini in alluminio, oppure adagiare le palline direttamente su una teglia foderata di carta forno.

  • 4
  • Infornare in forno pre-riscaldato a 200° circa per 20/30 minuti. Fino a doratura.

  • 5
  • Servire calde

    Potete guardare questo veloce video per i passaggi passo passo 😀
    Buona visione!


    Bombe di pizza ripene

    Pane

    Pizza ai tre impasti passo passo

    “Ancora pizza?” -direte. E bene si! Io la mangerei tutti i giorni ma purtroppo ho quel problema che si chiama “ingrassi solo se la guardi” e quindi me la concedo solo ogni tanto, e quando me la concedo, deve essere davvero buona! Oggi vi presento un modo diverso: la Pizza ai tre impasti.
    Dato che io non amo particolarmente fare le cose come vanno fatte.. Le provo tutte, intruglio, impasto e sperimento. Se mi vien male pazienza ma se mi viene bene……..
    Questa Pizza ai tre impasti è una di quelle cose che mi è venuta bene. Ma bene davvero. E per fortuna, dato che l’ho preparata per la prima volta per una cena. Tra amiche, sia chiaro. Se era una cena di gala col cavolo 😉

    Morbida e soffice sopra, croccante e friabile la base…Vi ho incuriosito almeno un po?

    IMG_20160115_161045

    Ingredienti Poolish
    100 mL di acqua
    5 cucchiai di farina Ariani biologica tipo 2
    10 gr di lievito di birra fresco

    Preparazione
    In un contenitore dosatore, far sciogliere il lievito nell’acqua, aggiungere la farina e mescolare tutto con la coda di un cucchiaio. Lasciar lievitare per 1 ora, fino al raddoppio.
    Nel frattempo, preparare la biga.
    IMG_20160115_014729

    Ingredienti Biga
    100 mL di acqua
    12/13 cucchiai di Farina Ariani Biologica tipo 2
    10 gr di lievito di birra

    Preparazione
    In una ciotola, far sciogliere il lievito nell’acqua, aggiungere la farina ed impastare fino ad ottenere una palletta. Un impasto omogeneo, morbido ma più sodo del Poolish. Lasciar lievitare fino al raddoppio in forno con luce accesa.
    dopo 1 ora e mezza sarà lievitato.
    IMG_20160115_014506

    Ingredienti impasto
    1 Kg di farina Ariani per pizza
    400/500 mL di acqua
    5 gr di lievito di birra
    Poolish
    Biga
    1 cucchiaino di zucchero
    3 cucchiaini di sale

    Preparazione
    Nella planetaria inserire la farina, il poolish, la biga ed iniziare d impastare.
    Sciogliere il lievito nell’acqua ed aggiungerla piano piano nella planetaria, continuando ad impastare con il gancio. Aggiungere lo zucchero.
    Quando l’impasto sarà amalgamato bene e sarà omogeneo, aggiungere il sale. Impastare ancora qualche secondo.
    Mettere l’impasto in un contenitore capiente e lasciar lievitare in luogo caldo.
    IMG_20160115_015048

    Dopo 2 ore
    IMG_20160115_160744

    Ora dividerlo nelle teglie e formare delle pallette d’impasto. Pirlare e lasciare riposare ancora 1 ora.
    IMG_20160115_015522

    Dopo la lievitazione
    IMG_20160115_015624

    Condire come meglio gradite,

    IMG_20160115_160936

    In collaborazione con Molino Ariani
    ARIANI_LOGO-720x460

    Pane, Salati e Lievitati

    Focaccia con pomodorini

    Oggi, nella cucina di Come una pentola di fagioli vi presentiamo la Focaccia con pomodorini sofficissima!
    I miei genitori sono partiti per qualche giorno in Puglia e mi hanno portato una cassetta di pomodorini buonissimi. Allora ho pensato di fare la focaccia.
    E’ davvero molto soffice e morbida. Sono contentissima per il risultato ottenuto.

    Volete sapere come l’ho preparata?

    IMG_20160323_112505

    Ingredienti
    600 gr di farina Rustica Perteghella
    25 gr di lievito di birra
    350 mL di acqua
    mezzo bicchiere di olio
    1 cucchiaino di zucchero
    2 cucchiaini di sale
    Pomodorini q.b.

    Preparazione

  • 1
  • In una ciotola capiente mettere la farina Rustica, il sale,lo zucchero e mescolare tutto
    IMG_20160323_112210

  • 2
  • Sciogliere il lievito nell’acqua, mescolare bene ed aggiungere nella ciotola iniziando a mescolare con una forchetta

  • 3
  • Aggiungere l’olio e continuare a mescolare con le mani, su un piano da lavoro o all’interno della ciotola stessa

  • 4
  • Dopo aver impastato bene ed aver ottenuto una pasta omogenea e liscia, lasciare a lievitare in forno spento con la luce accesa all’interno della ciotola coperta da pellicola trasparente e canovacci. Fino al raddoppio
    IMG_20160323_112249

  • 5
  • A questo punto, oliare una teglia per pizza, versare sopra l’impasto ben lievitato ed spargerlo uniformemente sulla teglia. Cospargere con un goccio di olio e.v.o e lasciar lievitare altri 30 minuti.
    IMG_20160323_112325

  • 6
  • Nel frattempo, lavare e tagliare a metà o in quattro i pomodorini e posizionarli sull’impasto con la buccia in giu.

  • 7
  • Aggiungere un pizzico di sale ed infornare a 200° per i primi 10 minuti con una ciotola dell’acqua all’interno in modo che la Focaccia con pomodorini resti soffice e ci sia la giusta umidità all’interno del forno

  • 8
  • Gli ultimi 5 minuti, togliere l’acqua e far terminare la cottura a 190°
    Servire calda e tagliata a tranci.
    E’ stra-buona 😀
    IMG_20160323_112424

    In collaborazione con Industria Molitoria Perteghella che potrete visitare sul sito internet e potete seguire nella loro pagina facebook Perteghella
    perteghella-logo

    Pane

    Impasto per Pizza

    Adoro la Pizza ed adoro sperimentare diverse ricette.
    Oggi, vi propongo questo Impasto per pizza leggero e friabile.

    Aggiungete un ingrediente dopo l’altro per una pizza perfetta….

    12313964_882045525244789_7191931428377896307_n

    Ingredienti
    500 gr di farina per pizza (Io ho utilizzato farina Serenissima de Molino Piantoni)
    250/300 mL di acqua tiepida
    2 cucchiaini di sale
    1 cucchiaino di zucchero
    6 gr di ldb fresco

    Preparazione

  • 1
  • Preparare per prima cosa la biga con:
    50 mL di acqua
    lievito
    50 gr di farina
    Fate sciogliere il lievito nell’ acqua ed aggiungere a poco a poco la farina fino ad ottenere una biga compatta ma morbida. Lasciar riposare per 30 minuti

  • 2
  • Trascorso questo tempo, in una ciotola capiente, aggiungere la farina, il sale, lo zucchero, l’acqua e la biga. Impastare tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo

  • 3
  • Coprire con pellicola trasparente e con dei teli e far lievitare in forno chiuso con luce accesa

  • 4
  • Una volta raddoppiato di volume, dividere l’impasto in 3 palline (Io misure diverse in base alle teglie che avevo). fare delle pieghe alle palline portando l’impasto dall’esterno all’interno, girare la palla in modo da avere la superficie liscia e pirlare. Lasciar riposare un’altra ora.

    12301668_882045438578131_4570949111154715337_n

  • 5
  • Passato il tempo di lievitazione, le palline saranno raddoppiate di volume. Adesso è il momento di stenderle nella teglia da forno… Vi accorgerete subito della leggerezza e sofficità dell’impasto.
    Far riposare altri 30 minuti, dopodichè farcire a proprio gusto ed infornare.

    In collaborazione con Molino Piantoni
    1779790_952527234757982_8609251763519986032_n
    12310511_882046798577995_8408344973534807226_n
    Mettete MI PIACE alla loro pagina facebook per rimanere sempre informati delle ultime novità—> Molino Piantoni

    ***Se ti piacciono le mie ricette, aiutami a farle conoscere… condividile con i tuoi amici! GRAZIE! 😀 ***

    Pane

    Pan Bauletto

    Oggi, nella cucina di Come una pentola di fagioli prepariamo il Pan Bauletto. Morbido e buonissimo.

    Come si prepara? Facile.. basta seguire i miei passaggi…

    12341414_882046601911348_6950966493629986416_n

    Ingredienti
    500 gr di farina
    2 cucchiai di olio evo
    6 gr di lievito fresco
    250 mL circa di acqua
    1 cucchiaino di zucchero
    2 cucchiaini di sale

    11233347_882046251911383_8790239973707843681_n

    Preparazione

  • 1
  • In un contenitore mettere a sciogliere il lievito con un po di acqua, zucchero e un cucchiaio di farina

  • 2
  • Nel frattempo in una ciotola mettere la farina, il sale, l’olio ed aggiungere l’impasto di lievito

  • 3
  • Impastare tutto bene fino ad avere un bell’impasto omogeneo, liscio, sodo e morbido

  • 4
  • Mettere a lievitare nella Macchina per il pane Princess

  • 5
  • Una volta lievitato, lasciar cuocere nella Macchina per il pane

    N.B. La macchina per il pane PRINCESS emetterà dei suoni al termine ne della cottura.

    12308625_882046731911335_523748379953496645_n

    Questo pane è buonissimo!!!

    ***Se ti piacciono le mie ricette, aiutami a farle conoscere… condividile con i tuoi amici! Grazie! 😀 ***

    In collaborazione con Princess

    img

    Andate a visitare il loro sito internet —> Princess
    Un’azienda leader nel settore, con prodotti magnifici!

    12274233_441439209398599_607925952410236037_n

    ***Se ti piacciono le mie ricette, aiutami a farle conoscere… Condividile con i tuoi amici! GRAZIE! 😀 ***

    Pane

    Bretzel

    Oggi, nella cucina di Come una pentola di fagioli prepariamo i Bretzel o Pretzel.
    Cos’è? E’ un gustoso pane tedesco dalla forma annodata; è cosparso con del sale grosso.
    I bretzel somigliano a dei biscotti salati e vengono consumati come stuzzichini accompagnati con la birra ed esistono diverse varianti. E questa versione… è davvero buona!!!

    Continuate a leggere per scoprire come sono stati preparati…

    IMG_20151126_225156

    Ingredienti
    500 gr di farina (Io ho usato Molino de Furia)
    15 gr di lievito di birra fresco
    250 gr di acqua
    1 cucchiaino e 1/2 di zucchero
    30 gr di burro morbido
    10 gr di sale
    sale grosso, semi di papavero e di sesamo (facoltativi)
    per la soluzione al bicarbonato:
    Pentola con acqua (1 litro)
    3 cucchiai di bicarbonato di sodio
    2 cucchiaini di sale

    IMG_20151126_225048

    Preparazione

  • 1
  • Sciogliere il lievito nell’acqua insieme allo zucchero, un po di farina e lasciare riposare chiuso con pellicola trasparente per 30 minuti circa. (fino a quando sarà diventato schiumoso)

  • 2
  • Passati i 30 minuti, setacciare la farina in una ciotola grande, aggiungere il composto di lievito, l’uovo, il burro a pezzetti ed infine il sale.

  • 3
  • Impastare il tutto e lavorare per circa 20 minuti, dovrete avere un impasto morbido.
    N.B. Non aggiungete altra farina.

  • 4
  • Fare un palla e metterla a riposare in una ciotola coperta fino a quando non sarà raddoppiata di volume.

  • 5
  • Una volta lievitato, dividere l’impasto in palline e farne dei filoncini

    IMG_20151126_230157

    portare gli estremi verso l’interno

    IMG_20151126_230058

    Rigirare su se stesse

    IMG_20151126_230028

    Ancora su se stesse di nuovo ed attaccare

    IMG_20151126_225958

    Lasciar riposare altri 30 minuti e nel frattempo portare ad ebollizione l’acqua col sale e il bicarbonato.

  • 6
  • Passati i 30 minuti, inserire nell’acqua i Bretzel per 30 secondi…

    IMG_20151126_225929

    Dopodichè tirarli fuori con una schiumarola, posizionare sulla teglia coperta con carta-forno, coprire con sale grosso ed infornare a 200° in forno pre-riscaldato fino a doratura.

    IMG_20151126_225400

    IMG_20151126_225326

    In collaborazione con Molino de Furia
    11169987_902045579816694_4098243610976746523_n

    Pane

    Multicereal Pan

    Ultimamente non faccio altro che preparare pane pane pane e altro pane… per cercare la ricetta del mio pane perfetto. A mio gusto.

    Questa volta, nella cucina di Come una pentola di fagioli si sente profumo di Multicereal Pan.
    Croccante e fragrante fuori ma morbido dentro.

    Volete sapere come è stato preparato?

    IMG_20151027_113850

    Ingredienti
    1 Kg di farina ai multicereali (io ho usato Multicereal Pan di Molino Enrici)
    2 cucchiaini di sale
    1 cucchiaino di zucchero
    1/2 bicchiere (di plastica) di olio e.v.o.
    500 ml circa di acqua
    25 gr di lievito di birra fresco

    IMG_20151027_113916

    Preparazione

  • 1
  • Per prima cosa sciogliere il lievito in 100 ml di acqua, in un contenitore

  • 2
  • In una ciotola capiente mettere la farina Multicereal Pan, aggiungere lo zucchero, il sale, il lievito ed iniziare ad impastare con i polpastrelli

    20151027_113508

  • 3
  • Aggiungere l’olio continuando ad impastare e l’acqua piano piano

  • 4
  • Impastare per bene distribuendo tutti gli ingredienti, fino ad avere un composto ben amalgamato ed omogeneo. Un panetto sodo, ma non troppo.

  • 5
  • Lasciar lievitare per 3 ore coperto con un panno, in forno con la luce accesa

    IMG_20151027_113945

  • 6
  • Passate le 3 ore, sarà raddoppiato di volume, prenderlo e metterlo su una teglia da forno coperta da carta forno. Riformare la pagnotta di pane e lasciar lievitare per un altra ora. Coperta.

  • 7
  • Trascorsa l’ora, infornare in forno pre-riscaldato a 190° fino a doratura della parte inferiore. Controllare spesso.

    N.B. Per i primi 15 minuti, inserire all’interno del forno, un contenitore con dell’acqua. Per creare umidità all’interno del forno.

    IMG_20151027_113825

    Sono certa che il profumo invaderà la vostra cucina e non aspetterete che si raffreddi…. lo mangerete subito. Caldo. 😛

    ***Se ti piacciono le mie ricette, aiutami a farle conoscere 😀 Condividile! GRAZIE! ***

    In collaborazione con Molino Enrici

    chrome-wheel

    Pane

    Piadine veloci ripiene

    Eccomi qui, oggi, come sempre.. di corsa! Tornata tardi da lavoro non avevo nulla di preparato con una fame che mi sarei mangiata un bue!
    Cosa preparare? E dopo essermi scervellata, mi si è accesa una lampadina… Cosa c’è di più veloce delle mie Piadine veloci ? Ma non mi bastavano… 😛 così ho creato le mie Piadine veloci ripiene.

    Come? Basterà continuare a leggere la ricetta… velocissssima!

    IMG_20151023_204650

    Ingredienti
    Piadine veloci seguendo questa ricetta Piadine veloci QUI
    Prosciutto crudo
    Formaggio (io ho usato il formaggio San Saverio)

    20151027_113452

    IMG_20151023_204714

    Preparazione

  • 1
  • Per prima cosa preparate l’impasto delle Piadine veloci

  • 2
  • Dividete l’impasto in palline e stendetele con l’aiuto di un mattarello

  • 3
  • Una volta ottenuti tutti dischetti d’impasto, potrete mettere il prosciutto e formaggio Caseificio Tomasoni nella metà dei dischi, bagnatevi i polpastrelli, passateli sul perimetro dei dischi e ricoprire con l’altra metà, come se fossero dei “ravioloni” o dei “calzoni”.

  • 4
  • Mettete a scaldare una padella sul fuoco e metteteci dentro le piadine veloci ripiene. Lasciate cuocere da entrambe le parti. Mangiatele calde. Sono deliziose 😛
    N.B. Io ho farcito con prosciutto e formaggio, ma sono buonissime anche ripiene di verdure. Insomma, fate viaggiare la vostra fantasia!

    IMG_20151023_204650

    In collaborazione con Caseificio Tomasonidownload (2)
    Pagina Facebook Caseificio Tomasoni

    *****Un vostro MI PIACE o CONDIVISIONE della mia ricetta, fa la differenza. GRAZIE! 😀 *****

    Pane

    Pagnotta di grano vitale

    Appena sfornata nella cucina di Come una pentola di fagioli una Pagnotta di farina grezza che ha lasciato un buonissimo odore in tutta casa…

    Ma quanto è più buono il pane quando lo facciamo noi? E allora cosa aspettate a prepararlo… seguitemi

    IMG_20151019_213044

    Ingredienti
    25 gr di lievito di birra
    1 cucchiaino di zucchero
    300 ml di acqua tiepida
    10 gr di sale
    50 gr di olio e.v.o
    500 gr di farina grezza tipo 2 grano vitale dell’azienda Molino Enrici

    Preparazione

  • 1
  • In una ciotolina sciogliere il lievito con un po di acqua tiepida ed aggiungere il cucchiaino di zucchero

  • 2
  • Unire nel contenitore con l’acqua, il sale e l’olio

  • 3
  • In un contenitore capiente mettere la farina grezza a fontana, aggiungere il composto di lievito ed iniziare ad amalgamare la farina con una forchetta

  • 4
  • Versare il composto di liquidi a filo ed impastare con energia

  • 5
  • Ottenere un composto omogeneo, formare una palla e coprirla con pellicola trasparente, canovacci e mettere in forno spento con la luce accesa per 2 ore.

  • 6
  • Trascorso il tempo di lievitazione, preparare una teglia da forno con carta forno, prendere l’impasto del pane che sarà raddoppiato di volume, riformare una palla e lasciar riposare sulla teglia, in forno spento, per un’altra ora

  • 7
  • Passata l’ulteriore ora di lievitazione, il nostro impasto sarà nuovamente raddoppiato
    20151019_185725
    creare dei tagli sulla superficie ed infornare in forno pre-riscaldato a 200° per 45/50 minuti.

    IMG_20151019_213011

    IMG_20151019_212947

    Mi raccomando, tagliare il pane quando è raffreddato, altrimenti vi si romperà la mollica come è successo a me…. Ma io avevo fame e non vedevo l’ora di mangiarlo… quindi, pazienza… 😛
    Spero vi piaccia lo stesso 😛

    IMG_20151019_212924
    *****************Un vostro mi piace e una condivisione, fa la differenza… GRAZIE!!! :D***********

    In collaborazione con Molino Enrici
    chrome-wheel

    Il germe di grano nelle farine “normali” viene eliminato, mentre nelle farine macinate a pietra normalmente è presente in percentuale tra il 1.5-2.5%, mentre ci sono alcuni molini che lo mettono dopo averlo tostato per riuscire a mantenere una scadenza lunga delle farine o perchè macinandolo si ossida velocemente e rischia di irrancidire.

    bene, nell’Azienda Molino Enrici hanno studiato il modo di riuscire ad elevare in modo significativo la presenza di questo germe macinandolo con una tecnologia testata internamente completamente naturale, che evita di far volatilizzare il 70-80% delle proprietà come avviene in fase di tostatura. Naturalmente hanno abbassato la scadenza del prodotto a 6 mesi (per maggiore scrupoLo stanno addirittura valutando se non abbassarla a 3-4 mesi) per meglio gestire questa criticità produciamo queste farine praticamente su richiesta.
    Si sono resi conto, nella loro ricerca, che il Germe è un integratore naturale incredibile, e con un consumo normale quotidiano (250-300g) di prodotti da forno o pasta fresca fatti con la loro +Fibra si riescono a raggiungere dosi molto equilibrate dei principi nutritivi necessari giornalmente per una vita sana ed inoltre la fibra presente ci evita anche quei picchi glicemici maledetti che pare responsabili nell’incrementare i rischi di obesità.

    Allora cosa aspettate? Contattate questa fantastica Azienda che ci offre degli ottimi prodotti e comprate le loro farine… parola di Come una pentola di fagioli – Pagina Facebook

    CONSIGLIA Tramezzini di Carne

    Send this to a friend